Storia di Grandhotel Pupp

Il primo degli edifici di Grandhotel Pupp, cosiddetta Sala Sassone, è stata costruito sotto ordinazione del podestà della città Deiml già nel 1701. La sala costituiva la base e punto di riferimento per altri edifici alberghieri costruiti successivamente.

Quando la fama della sala Sassone cominciava a diffondersi, nel municipio di Karlovy Vary regnava ormai un´altra persona, Andreas Becher. Anche Andreas Becher possiede i terreni nella campagna dietro l´ansa del fiumicello e anche lui vuole avere il proprio cosiddetto Lusthaus. Per questa ragione si mette a costruirlo nel lato opposto all´angolo retto della Sala Sassone, circa nella zona dove si attualmente trova Sala degli specchi ed il ristorante "Grandrestaurant Pupp". Subito dall´inizio si comincia a chiamarlo la Sala Ceca.

Nel 1760 Jan Jifií Pop arriva a Karlovy Vary. Si tratta d´una persona nata a Veltrusy che prima lavorava come pasticciere del conte Rudolfa Chotek. J.J. Pop ora comincia a lavorare per il pasticciere locale Mitterbach. Nel 1775 si sposa con la figlia di Mitterbach, Františka, la quale compra dalla vedova del sindaco Becher un terzo di Sala Ceca. L´anno dopo Františka compra il secondo terzo e nel 1776 il suo marito, il quale si già firma come Johann Georg Pupp, procede all´acquisto dell´ultimo terzo. Nello stesso tempo inizia la sua attività imprenditoriale.

Nel corso dell´Ottocento l´azienda opera con successo e nel 1890 la famiglia Pupp, rappresentata dai fratelli Anton, Julius e Heinrich, diventa il proprietario dell´originale Sala Sassone. Nello stesso anno la famiglia crea la propria società per azioni. Dopo sei anni, la società di famiglia trasmette agli architetti viennesi Fellner e Helmer cosiddetto "Etablissement Pupp" per poter unificare finalmente nel 1907 tutto l´insieme degli edifici in stile neobarocco sotto il nome Grandhotel Pupp.

La ricostruzione e modernizzazione di tutto l´albergo culminano negli anni 1922-1923. Ogni camera ha il proprio bagno con l´acqua fredda e calda. Come il maggiore successo era considerato il fatto che prima dell´inizio della seconda guerra mondiale, la famiglia Pupp è finalmente riuscita ad acquistare l´ultimo degli edifici, cosiddetta Casa "Occhio del Dio", oggi Cafe Pupp.

Nel 1951 il nome dell´albergo è stato mutato a Grandhotel Moskva, solo dopo il 1989 si torna al nome originale ed alla tradizione.

GRANDHOTEL PUPP
Reception +420 353 109 111
recepce@pupp.cz
Prenotazione  +420 353 109 631
reservation@pupp.cz
Management +420 353 109 200
pupp@pupp.cz
© GRANDHOTEL PUPP Karlovy Vary, a. s. 2013